icona bandiera italiana   icona bandiera inglese
attendi qualche secondo
francesco baiocchi nella natura con frac

BIOGRAFIA

francesco baiocchi in scena mentre canta

francesco baiocchi in scena mentre canta

Nasce nel settembre del 1981 e sin da piccolo viene introdotto allo studio della musica. Inizia all'età di 8 anni con lo studio del pianoforte presso il Liceo Musicale Pareggiato "G.Braga" di Teramo; successivamente si trasferisce al Conservatorio di Musica "A.Casella" di L'Aquila dove comincia lo studio del canto diplomandosi con il massimo dei voti. Accosta allo studio in conservatorio il perfezionamento con Maestri di fama mondiale tra i quali Giuseppe Sabbatini, Giovanni Meoni e Roberto Scandiuzzi. Il Maestro Leone Magiera lo ascolta in audizione definendo la sua voce tipica del baritono verdiano, da qui comincia uno studio approfondito del repertorio anche grazie ai suoi preziosi consigli tecnici e stilistici. Vincitore del XII Concorso Lirico Internazionale "U.Giordano" viene scritturato dal Teatro di Stato di Tirana per interpretare il ruolo di Marcello nella Bohème di G.Puccini, al Concorso Internazionale "Spiros Argiris" di Sarzana viene selezionato tra i 10 partecipanti alla Master Class Europea tenuta da Raina Kabaivanska, Giuseppe Sabbatini e Luis Alva. Vincitore del Concorso Lirico di Parma viene selezionato per interpretare il ruolo di Bruschino Padre (Il Signor Bruschino) al Varano Opera Festival sotto la preparazione tecnica del basso Michele Pertusi.

francesco baiocchi in scena mentre canta con frac

Francesco Baiocchi in scena mentre canta con frac

Al suo attivo conta già numerose collaborazioni con Enti e Stagioni Liriche di rilievo internazionali tra le quali la Stagione Lirica di Lecce, il Teatro Verdi di Pisa, il Teatro Marrucino di Chieti, nonchè numerosi teatri esteri tra i quali L'Opera di Stato di Bucarest, il Teatro Nazionale di Amsterdam e Rotterdam, Teatro di Skopje, National Theater Kosice, Il Cairo Opera House oltre a numerose presenze in Germania, Spagna ed Europa dell'Est. Debutta in numerosi ruoli del repertorio tra questi Amonasro (Aida) Giorgio Germont (La Traviata) Il Conte di Luna (Il Trovatore)e Ford (Falstaff), Marcello e Schaunard ( La Bohème) Sharpless (Madama Butterfly) Escamillo (Carmen) Belcore (L'Elisir d'Amore) Enrico ( Lucia di Lammermoor) Bruschino Padre (Il Signor Bruschino) Maestro di Musica (Ariadne Auf Naxos) Il Conte Gil (Il Segreto di Susanna) Silvio (Pagliacci) e Alfio (Cavalleria Rusticana) molto attiva è anche l'attività concertistica in Italia e all'estero cosė come l'attività come solista nell'opera sacra tra cui Requiem di W.A.Mozart, Requiem di Faurè, Requiem di Deruflè, Stabat Mater di G.Rossini e nell'anteprima mondiale della Cantata di Natale di Lauro Rossi. Collabora con importanti direttore d'orchestra tra cui R.Muti, P.Olmi, H.Yoshida, Martinenghi, Chung e Attard, registi come Mirabella, Castiglione, Kemp, Bellotto, C.A. De Lucia e molti altri. Attualmente è Direttore Artistico della Stagione Lirica del Teatro Comunale di Teramo.

La voce, il potere!

francesco baiocchi con costume tipico

francesco baiocchi con costume tipico

La musica è il genere di arte perfetto. La musica non può mai rivelare il suo segreto più nascosto.
(Oscar Wilde)